Menu Chiudi

Counseling

La magia del Counseling

Immagina di poter esplorare con curiosità e affetto le difficoltà che senti nel lavoro, nello studio, negli affetti… Immagina di scoprire da te nuovi modi di porti e di scegliere, in modo da ripartire con fiducia. Questo è il Counseling.

«Oggi ho compreso delle cose importanti su di me. E succede solo quando parlo con te… come è possibile?!»

Quando una persona parla così durante un colloquio, sembra che la “magia” abbia funzionato.

Ma cosa è… e a cosa serve il counseling, di preciso?

È un insieme di tecniche, conoscenze e modi di essere del Counselor che aiutano le persone a raggiungere una migliore comprensione di sé, dei propri bisogni e delle risorse che non sapevano di avere a disposizione. Tutto ciò è necessario per migliorare la qualità della vita, il benessere e la capacità di affrontare le sfide future.

Il Counseling si è diffuso proprio perché ha saputo essere un aiuto determinante nei suoi ambiti di applicazione. Nasce nella cultura anglosassone, che è molto concreta e orientata ai risultati.

Quando è utile?

È efficace soprattutto nel campo delle relazioni umane e in tutto ciò che riguarda la motivazione, l’idea di sé, l’autonomia e il rapporto con gli altri. Per esempio nel lavoro, nell’orientamento professionale, nella scuola/università, nella coppia, nel sesso, nella famiglia o in tutti i momenti difficili in cui perdiamo la direzione e la lucidità. E’ un ottimo aiuto per aumentare autostima e assertività… due fattori determinanti nella vita di tutti.

Cosa NON è

Il Counselor non è uno psicologo né uno psicoterapeuta. Non ha necessità di fare diagnosi perché non si occupa di situazioni patologiche. Quando è necessario, aiuta a rivolgersi a un altro professionista competente.

Il Counselor non interpreta, non giudica e non dà consigli. Semmai, con le sue competenze, è dalla tua parte per agevolare il processo di scelta, di cambiamento, di maggiore autonomia o consapevolezza.

Per approfondire…

L’approccio basato sulla persona – Una breve presentazione dell’approccio umanistico secondo Rogers

Definizione di C. Montanari: “Il Counselor è un agevolatore della relazione di aiuto che sostiene il cliente nel processo di consapevolezza per una maggiore autonomia rispetto alle scelte di vita. È un professionista che lavora sulla salute e sul benessere psicofisico, orienta, sostiene e sviluppa le risorse della persona.”

Note legali

Coaching e Counseling sono professioni disciplinate dalla Legge n°4 del 14 gennaio 2013. Il modello teorico-operativo di counseling cui il professionista fa riferimento è, nello specifico, “gestalt counseling pluralistico integrato”.