Menu Chiudi

Cosa è il counseling

Cosa è il counseling?
A cosa serve?

Nel nostro paese la conoscenza e lo scopo del counseling si stanno ancora diffondendo e non tutti sanno ancora di cosa si tratta. Il web è pieno di definizioni brevi e chiare, per esempio:

Il counseling è un insieme di abilità, di tecniche, atteggiamenti per aiutare le persone a gestire i loro problemi utilizzando le loro risorse personali – Reddy

Il counseling è un’attività professionale che tende ad orientare, sostenere e sviluppare le potenzialità dell’assistito, promuovendone atteggiamenti attivi, propositivi e stimolando le capacità di scelta. – Wikipedia

Il counselor è un agevolatore della relazione di aiuto che sostiene il cliente nel processo di consapevolezza per una maggiore autonomia rispetto alle scelte di vita. È un professionista che lavora sulla salute e sul benessere psicofisico, orienta, sostiene e sviluppa le risorse della persona. – Montanari

Ma è veramente efficace?

Il counseling si è diffuso proprio perché ha saputo essere un aiuto forte e determinante nei suoi ambiti di applicazione. Nasce in USA e la cultura anglosassone è molto concreta e orientata ai risultati.

La sua azione è efficace soprattutto nelle problematiche delle relazioni umane e in tutto ciò che riguarda la motivazione e l’idea di sé. Per esempio nel lavoro, nell’orientamento professionale, nella scuola/università, nella coppia, nel sesso, nella famiglia o in tutti i momenti difficili in cui perdiamo la direzione e la lucidità. E’ un ottimo aiuto per aumentare autostima e assertività… due fattori che possono avere un impatto fortissimo nella propria vita.